sydneyrx2014.com Available ED Drugstore is an 1st. pharmacy providing a individual service to the society in Australia. Over 80,000 extremely satisfied buyers! We're your medication drug store levitra australia and have provided trusted service to families in Australia for over 15 years.

Nuovo-

concessi, / e anche di timore, / ed egli mi
buoi fece cuocere la carne e la diede al popo-
Comunità pastorale S. Martino e SS. Nome di Maria in Milano
temette ed ebbe riverenza del mio nome. /
lo, perché la mangiasse. Quindi si alzò e se-
Un insegnamento veritiero era sulla sua boc-
guì Elia, entrando al suo servizio.
Attendiamo Gesù ascoltando i profeti
ca / né c’era falsità sulle sue labbra; / con
pace e rettitudine ha camminato davanti a me

Elia è, nella tradizione di Israele, il primo e il pro- OGNI SERA IN FAMIGLIA:
/ e ha fatto allontanare molti dal male. / In-
totipo dei profeti e anche se nella Bibbia non tro- fatti le labbra del sacerdote / devono custodi-
viamo un libro che riporti le sue profezie, cono- 1. Ci raccogliamo in silenzio e facciamo il segno della croce
re la scienza / e dalla sua bocca si ricerca in-
sciamo le sue gesta e le sue parole grazie ai capi- 2. Invochiamo lo Spirito Santo
segnamento, / perché egli è messaggero del
toli che lo vedono protagonista nel primo e se- Signore degli eserciti. / Voi invece avete de-
condo libro dei Re. Eliseo fu suo discepolo e im- Spirito Santo, Spirito di Cristo risorto e del Padre, viato dalla retta via / e siete stati d’inciampo a
mediato successore; la sua disponibilità verso il che hai parlato per mezzo dei profeti e dei saggi di Israele, molti / con il vostro insegnamento; / avete
suo maestro fu, fin dalla giovinezza, pronta e to- distrutto l’alleanza di Levi, / dice il Signore
tale, come leggiamo in questo episodio che rac- Tu, che li hai ispirati per rivelarci la Parola di Dio, degli eserciti. / Perciò anche io vi ho reso spre-
conta la sua chiamata e l’inizio della sua vocazio- illumina la nostra mente e il nostro cuore. gevoli / e abietti davanti a tutto il popolo, /
ne. Anche Maria e Giuseppe misero le loro vite affinchè possiamo accogliere la verità di Dio, perché non avete seguito le mie vie / e avete
totalmente al servizio di Dio: “Eccomi sono la che dà consolazione e speranza alla nostra vita. Amen. usato parzialità nel vostro insegnamento»
serva del Signore”, dice la Madonna all’angelo.
Anche papa Francesco, in un recente messaggio piedi, / incalzati dai nemici; / ora Dio te li
3. Proclamiamo con calma la lettura del
Malachia è l’ultimo libro dell’Antico Testamento, tramite Twitter, diceva: “Non possiamo essere riconduce / in trionfo, come sopra un trono
profeta (presa dalla Liturgia del giorno),
“il sigillo dei profeti”, secondo la tradizione ebrai- cristiani part time. Se Cristo è al centro della no- regale. / Poiché Dio ha deciso di spianare /
leggiamo il pensiero di meditazione; facciamo ca. Ci offre uno sguardo di poco successivo a quel- stra vita, Lui è presente in tutto ciò che faccia- ogni alta montagna e le rupi perenni, / di col-
un momento di silenzio, concludiamo con il lo di Aggeo, in un momento in cui le cose sembra- mare le valli livellando il terreno, / perché Isra-
Padre nostro.
no andare bene per il popolo di Israele: il Tempio ele proceda sicuro sotto la gloria di Dio. /
è stato ricostruito, il culto ripristinato e tuttavia Anche le selve e ogni albero odoroso / hanno
nel popolo, e in particolare nei sacerdoti, sembra fatto ombra a Israele per comando di Dio. /
evidenziarsi una certa dose di esteriorità, quasi che Domenica 24 novembre:
Perché Dio ricondurrà Israele con gioia / alla
l’alleanza sia una questione di cose da fare prima “Osserva la gioia che ti viene da Dio”
luce della sua gloria, / con la misericordia e
ancora che una dimensione del cuore. Anche la la giustizia / che vengono da lui».
nostra preparazione del Natale deve essere LETTURA DEL PROFETA BARUC 3,5-4,2
innanzitutto una questione del cuore, altrimenti La lettura del profeta Baruc di questa domenica è tutte le esteriorità, le luci, gli addobbi, i regali ci Così dice il Signore Dio: / «Guarda a oriente,
tutta incentrata sulla gioia, sulla bellezza, sulla Gerusalemme, / osserva la gioia che ti viene
luce; tutto ha il suo cuore in Gerusalemme, la cit- da Dio. / Ecco, ritornano i figli che hai visto
tà sul monte, verso la quale si incammina il popo- Sabato 30 novembre
partire, / ritornano insieme riuniti, / dal sor-
lo di Israele, finalmente liberato dalla schiavitù e gere del sole al suo tramonto, / alla parola del
dall’esilio che erano seguiti alla sconfitta contro “Sai che cosa ho fatto per te!”
Santo, esultanti per la gloria di Dio. / Deponi,
l’impero babilonese. È Dio stesso che si prende o Gerusalemme, la veste del lutto e dell’affli-
cura del cammino del popolo incessantemente, LETTURA DEL I LIBRO DEI RE 19, 19b-21
zione, / rivèstiti dello splendore della gloria /
“dal sorgere del sole al suo tramonto” e ancora che ti viene da Dio per sempre. / Avvolgiti
“dal tramonto del sole fino al suo sorgere”; egli In quei giorni, Elia trovò Eliseo, figlio di Safat.
nel manto della giustizia di Dio, / metti sul
spiana le alte montagne, colma le valli, fa cresce- Costui arava con dodici paia di buoi davanti a
tuo capo il diadema di gloria dell’Eterno, /
re alberi odorosi affinché Israele possa cammina- sé, mentre egli stesso guidava il dodicesimo.
perché Dio mostrerà il tuo splendore / a ogni
re all’ombra di essi e non al sole del deserto. An- Elia, passandogli vicino, gli gettò addosso il
creatura sotto il cielo. / Sarai chiamata da Dio
che il nostro cammino di Avvento è innanzitutto suo mantello. Quello lasciò i buoi e corse die-
per sempre: / “Pace di giustizia” e “Gloria di
preparato da Dio che ci precede e cammina con tro a Elia, dicendogli: «Andrò a baciare mio
pietà”. / Sorgi, o Gerusalemme, sta’ in piedi
noi; egli l’origine, il senso del viaggio, la nostra padre e mia madre, poi ti seguirò». Elia disse:
sull’altura / e guarda verso oriente; vedi i tuoi
meta e traguardo. A noi è chiesto innanzitutto di «Va’ e torna, perché sai che cosa ho fatto per
figli riuniti, / dal tramonto del sole fino al suo
accorgerci della gioia di cui Dio vuole farci parte- te». Allontanatosi da lui, Eliseo prese un paio
sorgere, / alla parola del Santo, esultanti per
cipi con la nascita tra noi del suo Figlio Gesù.
di buoi e li uccise; con la legna del giogo dei
il ricordo di Dio. / Si sono allontanati da te a
Lunedì 25 novembre:
passeranno più gli stranieri. / In quel giorno
frantumati e scompaiano i vostri idoli, siano
zioni voi la vedete? In confronto a quella, non
“Chiunque invocherà
/ le montagne stilleranno vino nuovo / e latte
spezzati i vostri altari per l’incenso e siano eli-
è forse ridotta a un nulla ai vostri occhi? Ora,
scorrerà per le colline; / in tutti i ruscelli di
minate le vostre opere. Trafitti a morte cadran-
coraggio, Zorobabele – oracolo del Signore –,
il nome del Signore sarà salvato”
Giuda / scorreranno le acque. / Una fonte
no in mezzo a voi e saprete che io sono il Si-
coraggio, Giosuè, figlio di Iosadàk, sommo sa-
zampillerà dalla casa del Signore / e irrighe-
cerdote; coraggio, popolo tutto del paese –
LETTURA DEL PROFETA GIOELE 3, 5 – 4, 2
rà la valle di Sittìm. / L’Egitto diventerà una
Tuttavia farò sopravvivere in mezzo alle na-
oracolo del Signore – e al lavoro, perché io sono
desolazione / ed Edom un arido deserto, /
zioni alcuni di voi scampati alla spada, quan-
con voi – oracolo del Signore degli eserciti –,
Così dice il Signore Dio: «Chiunque invoche-
per la violenza contro i figli di Giuda, / per il
do vi disperderò nei vari paesi. I vostri scam-
secondo la parola dell’alleanza che ho stipu-
rà il nome del Signore, / sarà salvato, / poi-
sangue innocente sparso nel loro paese, /
pati si ricorderanno di me fra le nazioni in
lato con voi quando siete usciti dall’Egitto; il
ché sul monte Sion e in Gerusalemme / vi sarà
mentre Giuda sarà sempre abitata / e
mezzo alle quali saranno deportati: io, infatti,
mio spirito sarà con voi, non temete. Dice in-
la salvezza, / come ha detto il Signore, / an-
Gerusalemme di generazione in generazio-
spezzerò il loro cuore infedele, che si è allon-
fatti il Signore degli eserciti: Ancora un po’ di
che per i superstiti / che il Signore avrà chia-
ne. / Non lascerò impunito il loro sangue, / e
tanato da me, e i loro occhi, che si sono
tempo e io scuoterò il cielo e la terra, il mare e
mato. / Poiché, ecco, in quei giorni e in quel
il Signore dimorerà in Sion
prostituiti ai loro idoli; avranno orrore di se
la terraferma. Scuoterò tutte le genti e afflui-
tempo, / quando ristabilirò le sorti di Giuda e
stessi per le iniquità commesse e per tutti i
ranno le ricchezze di tutte le genti e io riem-
Gerusalemme, / riunirò tutte le genti / e le
L’immagine proposta dal profeta Gioele per il gior- loro abomini. Sapranno allora che io sono il
pirò questa casa della mia gloria, dice il Si-
farò scendere nella valle di Giòsafat, / e là verrò
no del Signore ha due aspetti: montagne che stil- Signore e che non ho minacciato invano di in-
gnore degli eserciti. L’argento è mio e mio è
a giudizio con loro / per il mio popolo Israele,
lano vino e colline dalle quali scorre il latte per il fliggere loro questi mali».
l’oro, oracolo del Signore degli eserciti. La glo-
mia eredità, / che essi hanno disperso fra le
popolo di Israele, desolazione e deserto per i suoi ria futura di questa casa sarà più grande di
nazioni / dividendosi poi la mia terra»
nemici. Non ci potrebbe essere contrasto maggio- La parola del profeta Ezechiele, in piena conso- quella di una volta, dice il Signore degli eser-
re. È il contrasto tra il male e il bene, tra l’Allean- nanza con tutta la tradizione del popolo di Israe- citi; in questo luogo porrò la pace». Oracolo
Invocare il nome del Signore, dice il profeta Gioele, za compiuta (“Il Signore è un rifugio per il suo le, è molto dura con gli idolatri, ovvero con chi del Signore degli eserciti.
è la condizione per la salvezza di ciascuno di noi popolo… voi saprete che io sono il Signore, vo- riduce Dio alla propria misura, illudendosi di po- e di tutto il popolo. Il giudizio del Signore invece stro Dio”) e l’Alleanza rifiutata. Di mezzo sta la ter piegare la sua volontà alla nostra attraverso “Coraggio, coraggio, coraggio… e al lavoro”, dice incombe su coloro che si lasciano inebriare dal nostra libertà, orientata dalla nostra intelligenza e rituali esteriori sconfinanti nelle pratiche magiche.
il profeta Aggeo al popolo di Israele appena tor- potere, quasi a credere che ad essi sia concesso dalla grazia di Dio che ci viene incontro, promet- Ridurre Dio alla nostra misura non solo è contro- nato in patria dall’esilio di Babilonia. Coraggio e tutto, anche l’oppressione del piccolo e del debo- tendo una grande gioia che sarà di tutto il popolo, producente ma è anche inutile, perché è Dio stes- al lavoro per ricostruire il paese e in particolare il le. Invocare il Signore invece dispone il cuore ad come gli angeli annunziarono ai pastori di so che sa farsi piccolo, come un bambino; egli tut- Tempio, distrutto da Nabucodonosor II. Come è accogliere il fratello, a prendersi cura del prossi- tavia compie questa volontaria umiliazione e spo- facile sentirsi scoraggiati di fronte ai nostri falli- mo; solo così la nostra invocazione sarà vera e liazione non tanto per consacrare una misura me- menti, alle situazioni generate dalla crisi, al venir non cadrà sotto il giudizio negativo del nostro Ma- Mercoledì 27 novembre
diocre dell’umanità me per rivelarci la nostra gran- meno di persone o di realtà che ci erano care.
estro: “Non chi dirà Signore, Signore…” “Sapranno che io sono il Signore!”
de dignità, quella di essere stati scelti e amati come L’Avvento porta però con sé un forte senso di ri- nascita, una speranza che ci rimette in cammino,come dice un bel canto natalizio della tradizione Martedì 26 novembre:
LETTURA DEL PROFETA EZECHIELE 6, 1-10
Giovedì 28 novembre
tedesca, Es ist ein’ Ros’ entsprungen: “Nel mez- “Il Signore è un rifugio
zo dell’inverno, quando la notte era già per metà In quei giorni. Mi fu rivolta questa parola del
“Coraggio, coraggio.
passata, si è accesa una luce, è sbocciata una rosa”.
per il suo popolo”
Signore: «Figlio dell’uomo, volgiti verso i monti
e al lavoro!”
d’Israele e profetizza contro di essi: Monti
Venerdì 29 novembre
LETTURA DEL PROFETA GIOELE 4, 15-21
d’Israele, udite la parola del Signore Dio. Così
dice il Signore Dio ai monti e alle colline, alle

LETTURA DEL PROFETA AGGEO 2, 1-9
“La mia era alleanza di vita
Così dice il Signore Dio: «Il sole e la luna si
gole e alle valli: Ecco, manderò sopra di voi la
e di benessere”
oscurano / e le stelle cessano di brillare. / Il
spada e distruggerò le vostre alture. I vostri
Il ventuno del settimo mese, per mezzo del
Signore ruggirà da Sion, / e da Gerusalemme
altari saranno demoliti e quelli per l’incenso
profeta Aggeo fu rivolta questa parola del Si-
LETTURA DEL PROFETA MALACHIA 2, 4-9
farà udire la sua voce; / tremeranno i cieli e la
infranti, getterò i vostri cadaveri davanti ai vo-
gnore: «Su, parla a Zorobabele, figlio di
terra. / Ma il Signore è un rifugio per il suo
stri idoli e disseminerò le vostre ossa intorno
Sealtièl, governatore della Giudea, a Giosuè,
Così dice il Signore Dio: «Saprete che io ho
popolo, / una fortezza per gli Israeliti. / Allo-
ai vostri altari. Su tutto il vostro suolo dove
figlio di Iosadàk, sommo sacerdote, e a tutto
diretto a voi questo monito, / perché sussista
ra voi saprete che io sono il Signore, vostro Dio,
abitate, le città saranno devastate, le alture
il resto del popolo, e chiedi: Chi rimane anco-
la mia alleanza con Levi, / dice il Signore de-
/ che abito in Sion, mio monte santo, / e luo-
verranno rese deserte, in modo che i vostri
ra tra voi che abbia visto questa casa nel suo
gli eserciti. / La mia alleanza con lui / era
go santo sarà Gerusalemme; / per essa non
altari siano devastati e resi deserti, e siano
primitivo splendore? Ma ora in quali condi-
alleanza di vita e di benessere, / che io gli

Source: http://www.lambrateortica.it/joomla/images/cp/comunicazioni/PREGH_II_SETTIMANA_DI_AVVENTO_13.pdf

Results-2.pdf

= Auctioneers = = Estate Agents = H.J. Pugh & Co. = Valuers = WELLAND, Nr MALVERN. WORCESTERSHIRE, WR13 6NG. In conjunction with Welland Steam and Country Rally VINTAGE & CLASSIC TRACTORS, LORRIES & VEHICLES, IMPLEMENTS, STATIONARY ENGINES, SPARES, MODELS AND OTHER COLLECTABLES. FRIDAY 29th JULY 2011 Newmarket House, Market Street, Ledbury,

Microsoft word - let's smile new patient pedo paperwork july 2012

Whom may we thank for referring your child to our office I understand the above information and guarantee this form was completed correctly to the best of my knowledge and understand it is my responsibility to inform Fairfax Corner Orthondontics and Pediatric Dentistry of any changes to the information I have provided. I agree to be responsible for all charges for dental services and materials

Copyright © 2010-2014 Pdf Medical Search